Fotografo matrimonio Brindisi: agriturismi, masserie e casali quale location scegliere

fotografo-matrimoni

Scegliere i professionisti che si possono affiancare a voi durante il giorno del matrimonio può non essere semplice; tra le figure più complesse da scegliere c’è il fotografo ma anche quella della location presenta un grado di complessità. In nostro aiuto arriva Francesco Caroli, esperto fotografo di matrimoni pugliese che opera nella provincia di Brindisi e non solo.

Prima di capire le differenze di location, concentriamoci sulla scelta del fotografo: per poter assumere il professionista giusto è importante prendere in considerazione alcuni aspetti; in primis il suo stile. Sfogliate i suoi lavori, il portfolio e il sito web in modo da individuare se lo stile fotografico vi convince, poi chiedete un colloquio per poter stabilire budget, tipologie di scatti e quantità oltre agli orari di lavoro. Ricordate infine di fissare nel contratto tutto in modo di avere una maggiore tutela ambo le parti. Il fotografo di matrimoni può anche aiutarvi nel trovare le giuste location per il vostro ricevimento; spesso infatti i professionisti hanno una serie di contatti lavorativi e possono darvi un supporto concreto nel trovare la location dei vostri sogni.

Sposarsi a Brindisi: come scegliere la location

Sono tante le location che vanno di moda e tra queste spicca la voglia di ritorno all’autenticità; gli hotel di lusso vengono messi da parte per ricevimenti all’aperto e a contatto con la natura in agriturismi, masserie e casali. I motivi per cui vengono scelte queste destinazioni sono sicuramente la voglia di riscoprire le proprie origini, adottando anche un menù più autentico e locale, e il desiderio di avere spazi verdi all’aperto curati. Queste tipologie di location si prestano anche molto bene ad adattarsi a diverse tipologie di temi wedding di tendenza: un esempio possono essere i matrimoni country, quelli bucolici e quelli boho chic.

Un suggerimento in più potrebbe essere quello di recarsi sul posto insieme al proprio fotografo, in questo modo il professionista avrà modo di farsi un’idea sulla location e di conseguenza elaborare un piano creativo per gli scatti del vostro matrimonio.

Perché scegliere un agriturismo?

Aziende locali di produzione vino, salumi e formaggi spesso con ristorante annesso offrono un ambiente rurale perfetto per il matrimonio. Tra i vantaggi di questa tipologia di struttura ci sono gli spazi ampi ideali anche per tavolate lunghe e ovviamente non manca il parcheggio. Interessante poi l’aspetto fotografico: il fotografo per matrimoni può scattare le proprie fotografie direttamente sul luogo del ricevimento, in questo modo si ottimizzano i tempi e si evita l’attesa degli sposi che spesso spazientisce ed innervosisce gli ospiti.

Perché scegliere una masseria?

La masseria è sicuramente una tipica location pugliese apprezzata dagli sposi; ideale per chi cerca le proprie origini o per chi vuole vivere la magia della Puglia nel proprio wedding. Pensate che sono molti gli sposi che anche dall’estero scelgono proprio questa tipologia di struttura per il proprio ricevimento. Avere tutti i comfort a disposizione in un contesto naturale ha sicuramente il suo perché. Anche in questo caso chi scatta foto ha l’imbarazzo della scelta nelle cornici naturali da utilizzare come sfondo.

Perché scegliere un casale?

Anche il casale è un’ottima soluzione per il matrimonio: immerso nella natura, con tantissime cornici naturali offre spazio sia all’aperto che al chiuso per il ricevimento. Ideale per gli spazi molto ampi, è perfetto anche per chi ha molti ospiti. Se state cercando un Fotografo matrimonio Brindisi date un’occhiata al portfolio di Francesco Caroli, esperto fotografo con anni di esperienza alle spalle che opera proprio nel territorio pugliese con uno stile inconfondibile. I suoi book sono estremamente emozionanti e ripercorrono sia i momenti più importanti che quelli più intimi e affettuosi di sposi ed invitati.