Tutti gli attrezzi da usare per pulire la casa professionalmente

strumenti per pulizie domestiche
Per pulire la casa in modo veloce ed efficiente non c’è niente di meglio che affidarsi alla moderna tecnologia. Oggi infatti sul mercato tradizionale ed online, sono disponibili tantissimi attrezzi che possono svolgere un lavoro professionale e garantire pulizia e igiene a qualsiasi ambiente domestico. A tale proposito a seguire abbiamo stilato una lista dei quattro migliori attrezzi indispensabili per raggiungere l’obiettivo prefissato.

La scopa elettrica

Conosciamo tutti il ​​problema: non appena abbiamo finito di passare l’aspirapolvere, ci sono di nuovo le briciole sul pavimento. La scopa elettrica (con o senza fili) è in questo caso ideale per la pulizia intermedia, senza dover estrarre nuovamente il suddetto elettrodomestico dal ripostiglio. Grazie al suo design compatto e moderno, la scopa elettrica può essere riposta ovunque ed è sempre pronta all’uso. L’innovativo sistema di pulizia offre tra l’altro risultati brillanti e grazie al bordo mobile e alla speciale spazzola, i residui di polvere e detriti vari vengono aspirati nell’apposita sacca senza che possano disperdersi nell’aria. Alcune scope elettriche inoltre sono in grado di muoversi in avanti, indietro e lateralmente grazie alla loro testa girevole, senza contare che la maniglia può scendere abbastanza in basso da spazzare completamente sotto letti, divani, mobili e tanti altri componenti la cui base rasenta la pavimentazione.

L’aspirapolvere

Gli aspirapolvere moderni nella maggior parte dei casi utilizzano un motore elettrico che fa girare una ventola aspirando l’aria e tutte le piccole particelle, catturandole al suo interno e spingendole fuori dall’altro lato ossia in un sacchetto o in un contenitore. Questo attrezzo da usare in casa per una pulizia professionale è dotato tra l’altro di uno speciale filtro (HEPA) che cattura tutte le particelle molto fini che sono quasi invisibili all’occhio e che se inalati in quantità sufficienti, possono causare danni alle vie respiratorie. Per questo motivo l’aspirapolvere fa passare l’aria attraverso il suddetto filtro fine e spesso e che risolve quindi a monte il suddetto problema.

La lucidatrice

Una lucidatrice è un altro ottimo attrezzo per eseguire una pulizia domestica professionale e che quindi non può assolutamente mancare nel ripostiglio di casa. Nello specifico si tratta di una macchina ad alta velocità che gira a 1000-3000 giri/min. Queste unità vengono inoltre utilizzate per lucidare i pavimenti duri e grazie alle rotazioni, creano attrito, che a sua volta produce la lucentezza desiderata, quella che in gergo viene definita ad effetto bagnato. Le lucidatrici sono tra l’altro disponibili in una varietà di dimensioni, con svariate funzionalità (elettriche o wireless), sia nei negozi tradizionali che sui migliori store online preposti alla vendita.

Il vaporizzatore

I vaporizzatori (chiamati anche vaporizzatori a nebbia calda) contengono un elemento riscaldante che fa bollire l’acqua e rilascia il vapore nella stanza per creare umidità. Questi attrezzi sono generalmente considerati più facili da mantenere rispetto agli altri tipi di umidificatori, principalmente perché l’acqua stagnante nel serbatoio può facilmente accumulare muffe o funghi, e che richiedono quindi una manutenzione e una pulizia quasi costante per rimanere sani e salvi. Infatti, va aggiunto che anche se questa tipologia di attrezzo dovrebbe essere comunque pulita ogni una o due settimane, il rischio di muffe e funghi è significativamente ridotto poiché l’acqua viene bollita ed evapora invece di rimanere nel recipiente. A margine va altresì aggiunto che per ottenere una pulizia professionale è opportuno utilizzare un vaporizzatore riempiendo il serbatoio fino alla linea di limite massimo indicato e con acqua fresca e filtrata. L’aggiunta di quella dura può infatti causare l’accumulo di calcare, quindi è meglio usare soltanto acqua filtrata e pura o direttamente quella distillata.