Studi e statistiche Fantacalcio per giocare al meglio

La stagione Fantacalcio 2016/2017

A fine agosto riprenderà il campionato calcistico e, per moltissimi tifosi, questa data è da segnare anche per l’inizo di un altro appassionante gioco: il Fantacalcio. Quote e liste giocatori sono già pronte e i fantaallenatori sono già all’opera per selezionare i migliori elementi che entreranno a far parte delle diverse squadre.

Una selezione tutt’altro che semplice, come ben sanno tutti quelli che hanno esperienza in questo particolare gioco per il quale, oltre alla bravura dei calciatori, contano anche una serie di altri fattori.

Ecco che allora, per migliorare le proprie scelte e puntare al meglio, i fantapresidenti e i fantaallenatori si affidano non solo alle quote e alle capacità tecniche dei diversi calciatori, ma anche alle statistiche del Fantacalcio, che permettono di comprendere meglio gli andamenti delle passate stagioni e, quindi, di selezionare con maggior consapevolezza la squadra per la stagione corrente. Statistiche che vengono effettuate da appassionati e specialisti e che vengono riportate dai principali siti che offrono la possibilità di giocare a Fantacalcio, come il sito di Sky Sport (si veda, per maggiori informazioni, l’indirizzo: sport.sky.it/sport/fantacalcio/home.html).

L’importanza delle statistiche Fantacalcio

Conoscere gli andamenti dei goal nonché i ruoli giocati e i punti ottenuti da attaccanti, centrocampisti e difensori nelle passate edizioni di Fantacalcio è fondamentale per due motivi: il primo è che tale conoscenza permette di scegliere al meglio i calciatori che maggiormente si adattano alle proprie strategie di gioco, il secondo è che è possibile effettuare analisi e statistiche per comprendere, ancora una volta, quali siano le migliori possibilità di vittoria che si possono ottenere schierando una determinata formazione. Le statistiche al Fantacalcio, infatti, vengono sempre più spesso utilizzate per valutare i possibili andamenti della stagione calcistica.

Certo, è fondamentale ricordare che quando si parla di calcio, oltre ai numeri e ai dati scientifici vanno considerati anche altri parametri, come la condizione psicofisica dei giocatori e quel tocco di fortuna che, naturalmente, non guasta mai.

Tuttavia, se si considerano le tendenze degli ultimi anni e non solo, quindi, la stagione precedente, si possono valutare al meglio una serie di fattori che permettono di trarre valori più significativi sulle varie possibilità. Ad esempio, uno studio sul numero di goal negli ultimi anni può evidenziare che la tendenza goal sta diminuendo.

Non è questa la sede per cercare di comprendere come mai, se sia causa di strategie differenti, di portieri migliori o che altro: fatto sta che le statistiche del Fantacalcio indicano un dato preciso. Dalla stagione 2013/14 a quella 2015/16 si sono persi ben 50 goal. fantascudetto_2015_16

Non solo goal: altri dati interessanti

Naturalmente, chi gioca al Fantacalcio sa bene che non sono solo i numeri di goal gli unici parametri da tenere in considerazione per le proprie strategie di gioco: considerare le informazioni e i ruoli che hanno gli attaccanti, i difensori e i centrocampisti è altrettanto di rilievo. Quando si compone la squadra, infatti, può essere d’aiuto sapere che le statistiche Fantacalcio permettono di evidenziare al meglio quali siano le percentuali di goal effettuate dai calciatori nei diversi ruoli.

Se da un lato, infatti, resta indiscusso il predominio degli attaccanti che presentano, nelle ultime stagioni, oltre il 50% dei goal segnati, dall’altra si possono avere discrete variazioni sulle percentuali di goal segnati dai centrocampisti.

Andando a controllare il dettaglio, si può notare che nelle ultime tre stagioni calcistiche gli attaccanti hanno segnato il 53% dei goal nella stagione 2013/14, il 50% dei goal nella stagione 2014/15 e il 55% dei goal nella stagione passata.

Per quanto riguarda il ruolo del centrocampo, invece, le statistiche parlano di 35%, 37% e 33%, rispettivamente nella stagione 2013/14, 2014/15 e nella scorsa stagione. Chi vuole interpretare al meglio tali dati non può fare a meno di notare che il ruolo dell’attaccante ha subito un’interessante variazione in positivo nell’incremento dei goal. Stabile, invece, il numero di goal segnati dai difensori che, negli ultimi 3 anni calcistici si aggira su un valore del 12%.

Altre interessanti informazioni si possono ricavare analizzando le statistiche Fantacalcio sui corner. Valutare il numero di calci di rigore battuti e, soprattutto, riconoscere che ci sono calciatori specialisti in questo particolare elemento calcistico, è fondamentale per accorpare una buona squadra.