I trattamenti di chirurgia estetica più diffusi

Le procedure estetiche praticate nel mondo pare che siano intorno ai 23 milioni. Questo dato comprende sia i trattamenti estetici veri e propri, sia i trattamenti mininvasivi. Questi dati sono da prendere con le “pinze” per ché non tengono conto di un “sommerso” molto presente anche in Italia (la bellezza è sempre più spesso considerata un bene “di prima necessità”, a cui non si può rinunciare).

Gli interventi chirurgici più richiesti sono il lipofilling, autotrapianto di grasso per aumentare il volume di guance, zigomi e labbra, oltre che usato per colmare i solchi procurati dall’età.

Segue la blefaroplastica (trattamento chirurgico del contorno occhi) e quindo la mastoplastica additiva che fino a circa due anni fa era l’intervento più richiesto ed eseguito in Italia.

Richiesta è anche la liposuzione, ovvero la tecnica di modellare il corpo attraverso l’aspirazione del grasso adiposo, intervento inventato ormai più di 40 anni fa.

La mastoplastica additiva è una procedura che combina abilità chirurgica, adeguata progettazione ed esenzione dell’intervento ed impiego di protesi mammarie di qualità.

Per quanto riguarda le procedure mininvasive occorre fare una distinzione: quella più eseguita al mondo è l’infiltrazione di tossina botulinica, mentre in Italia questo trattamento ha lasciato il posto all’acido ialuronico che non presenta controindicazioni, mentre la tossina botulinica è guardata con sospetto. Variamente praticate risultano essere anche la dermoabrasione, il fotoringiovamento, il peeling laser, la microchirurgia delle cicatrici.

Visto che il naso occupa la posizione centrale del viso e ne determina l’immagine, la rinoplastica permette di “risintonizzare” il naso con tutti gli elementi del volto per ottenere un equilibrio piacevole ed armonico, previo studio accuratodella morfologia del paziente.

L’addominoplastica ha lo scopo di riportare tonicità e profili snelli all’addome. L’addome rilassato è spesso dovuto a stili di vita non equilibrati, dimagrimenti eccessivi, gravidanza, ecc.

Tra i chirurghi Estetici più famosi operanti a Milano ricordiamo senz’altro Andrea Mori.

Lo psicologo fiorentino vanta una lunghissima esperienza nel settore con migliaia di interventi all’attivo