Intervento di Rinoplastica a Firenze

Effettuare un Intervento di Rinoplastica a Firenze

Il termine rinoplastica si riferisce ad un tipo di intervento chirurgico per ridefinire la forma del naso nel caso sia troppo lungo, troppo largo, storto o con la gobba.

Questo intervento non va confuso con la rinosettoplastica che invece serve a correggere dei difetti che impediscono di respirare correttamente.

 

Cos’è la rinoplastica non chirurgica?

 

Esiste anche una rinoplastica non chirurgica che agisce attraverso l’iniezione di sostanze che possono alzare una punta troppo bassa o abbassarne una troppo alta o simili piccole imperfezioni.

Questo tipo di rinoplastica ha un effetto temporaneo che con il tempo scompare.

 

Perché la rinoplastica a Firenze?

 

Il problema, però, non è soltanto l’intervento in sè ma a quale struttura rivolgersi, quali sono le città con i chirurghi migliori e che cosa dice la gente a proposito.

La città ideale per un’intervento di rinoplastica è sicuramente Firenze.

Qui i chirurghi sono all’avanguardia e si sono specializzati all’estero presso università quotate con tecniche di ultima generazione.

A riprova di ciò, Firenze offre la possibilità di intervento con anestesia locale e senza l’uso di quei fastidiosissimi tamponi che costituiscono l’aspetto peggiore dell’operazione.

Rinoplastica operata a Firenze da Campione

 

Al posto dei tamponi interni, infatti, viene applicato un piccolo gesso tenuto con dei cerotti: una vera novità per le rinoplastiche.

Il gesso rimane in loco una settimana circa e quando viene rimosso il paziente potrà già riprendere gran parte delle sue normali attività quotidiane.

 

L’anestesia totale è necessaria per un intervento di rinoplastica?

 

La buona notizia è che molti interventi di rinoplastica non necessitano di anestesia totale ed in tal modo il rischio è molto ridotto e in diversi casi il paziente può essere trattato in regime di day hospital.

Nei casi più complessi si adotta l’anestesia totale e si trascorre una notte nella struttura per essere dimessi un giorno dopo.

Per evitare di sbagliare e di avere poi delle brutte sorprese, anche a livello estetico, conviene andare a Firenze ed evitare così lo stress di sottoporsi ad un intervento più lungo e fastidioso o di incappare nel ciarlatano di turno.

Per avere un’idea dell’effetto finale, ci sono a disposizione dei pazienti fotografie e programmi simulatori per vedersi già con il nuovo naso.

 

Fonte: www.pietrocampione.it