Come scegliere le sigarette elettroniche

sigaretta elettronica in vendita online

Sigaretta elettronica: la rivoluzione che stavi cercando

 

Sempre più persone scelgono la sigaretta elettronica: si può fumare ovunque, anche nei locali chiusi, placa la dipendenza da nicotina ma non contiene monossido di carbonio o catrame. Insomma la sigaretta elettronica è comoda e sicuramente è meno nociva del tabacco.

Circa cinque anni fa il commercio della sigaretta elettronica era letteralmente esploso, per poi fallire miseramente a causa principalmente della scarsa durata delle batterie e della loro capienza, che rendeva necessario tenere sempre con se anche il flacone del liquido: molte persone sono tornate all’uso del tabacco con la stessa facilità con cui avevano acquistato la sigaretta elettronica.

 

Il fenomeno della sigaretta elettronica

 

Fortunatamente la tecnologia avanza e il tipo di sigaretta elettronica che si trova in commercio oggi non ha nulla a che vedere con la sigaretta di qualche anno fa: se ne trovano di tutti i tipi e di tutti i prezzi per cui, se siete davvero intenzionati a trovare una valida e più salutare alternativa al vizio del fumo, non vi resta che documentarvi sulle varie tipologie che esistono in commercio per trovare la sigaretta elettronica più adatta alle vostre esigenze.

costo migliore per la sigaretta elettronica

Sigaretta elettronica: come sceglierla correttamente

 

In commercio è possibile trovare sigarette elettroniche manuali o automatiche: la differenza sta nella modalità di attivazione della fuoriuscita del vapore, attraverso la pressione di un piccolo pulsante per quanto riguarda le sigarette manuali mentre nelle sigarette automatiche la fuoriuscita si attiva immediatamente con la depressione creata dall’aspirazione. Normalmente la durata della batteria è maggiore per le sigarette elettroniche manuali.

Se siete in procinto di acquistare una sigaretta elettronica dovete considerare anche la durata della batteria, in base alle vostre esigenze quotidiane: in questo caso è bene affidarsi al consiglio del rivenditore, che saprà orientarvi nella scelta del prodotto più adatto a voi.

Per la scelta del liquido, che influenzerà l’aroma del vostro vapore, tenete in considerazione la concentrazione di nicotina in esso presente e il gusto: si possono trovare gusti molto diversi, da quelli che derivano dal tabacco fino alla nocciola, vaniglia o liquirizia.

I modelli si distinguono in due tipi: i modelli 510 che hanno la forma molto simile a quella di una normale sigaretta e permettono di mantenere la gestualità del fumatore, e i modelli Ego, di dimensioni e peso maggiori. Mediamente la capienza dei modelli 510 è inferiore, per cui può essere necessario ricaricare la batteria e il liquido più volte al giorno, mentre per i modelli Ego la ricarica avviene mediamente ogni due giorni.

 

Adesso che avete ben chiari i parametri di base per orientare la vostra scelta, non vi resta che affidarvi ad un rivenditore di fiducia e scegliere le migliori sigarette elettroniche, oltre che fare una scelta rivoluzionaria per smettere di fumare oggi stesso.