Cucina: ora è gara per quelle sul balcone o sul terrazzo

La cucina è sempre in grado di stupire e reinventarsi, ma merita un’attenzione particolare quella che è stata realizzata durante il periodo del lockdown, provocato dall’emergenza Coronavirus.

Si tratta infatti non solo di un modo di cucinare particolare, ma anche di particolari strutture che sono sempre più richieste.

Non c’è più la moda della griglia, ma nemmeno quella dell’angolo cottura all’interno della casa.

Ora a quanto pare c’è una sorta di sfida per chi riesce a cucinare meglio sul proprio balcone, o anche sul terrazzo, proprio tramite vere cucine portatili.

I modelli di cucina più richiesti

La cucina ha tantissime sfaccettature e si suddivide in tantissime tipologie diverse, che possono portare a preparare piatti prelibati usando pochi o tantissimi ingredienti diversi, particolari o comuni, o anche scatenando la propria fantasia.

In realtà non si tratta solo di questo.

Piuttosto l’ambiente culinario comprende anche il modo in cui si cucina, non solo i prodotti, una volta che i piatti sono pronti.

Ci sono carni o secondi da poter preparare alla griglia, il barbecue, fornelli, forno, ma c’è una cucina particolare, o meglio un modo di cucinare che è nato da poco e che sta letteralmente spopolando.

Si tratta del fatto di preparare prelibatezze sul proprio balcone oppure sul proprio terrazzo.

All’inizio del periodo di lockdown, infatti, era nata una sorta di sfida, in cui diversi vicini tentavano proprio di cucinare sul proprio balconcino.

Se di solito tutto ciò poteva essere svolto con una normale griglia o barbecue portatile, ora invece si stanno richiedendo vere e proprie cucine “mobili”, da poter posizionare anche sulla terrazza, soprattutto se questa riesce ad offrire un ampio spazio a disposizione.

Le caratteristiche di queste cucine

Certamente servirà un allaccio per il gas e anche per l’acqua, se si vuole creare una specie di angolo cottura nel proprio terrazzo, ma in realtà esistono anche cucine a gas trasportabili, che possono comodamente essere posizionate in qualsiasi posto della casa si desideri.

Se prima il lockdown aveva imposto il fatto di adattarsi a stare sempre all’interno della propria abitazione e quindi alcuni aveva sfruttato quel momento particolare per creare idee nuove, a quanto pare ci sono riusciti: dal cucinare con griglia e barbecue sul balcone, il tutto si sta spostando al terrazzo, per chi lo possiede.

Un modo senza dubbio per sorprendere i propri vicini, ma anche per stare vicino a loro, sempre con le giuste distanze per evitare qualsiasi rischio per il contagio.

Senza dubbio tutti i profumi che deriveranno dai piatti si diffonderanno nell’aria e finiranno per fare gola a tutto il vicinato.

Oltre a questo, si tratta di un modo anche vantaggioso per non utilizzare la propria cucina e non sporcarla, oppure per averne due, o ancora per cucinare direttamente fuori, senza che tutti gli odori del cibo si spargano per l’intera casa, impregnando ogni stanza.

Soprattutto durante il periodo estivo, quello di cucinare sul proprio balcone o terrazzo può essere un ottimo modo per potersi divertire, creando prelibatezze.